Laser a diodo cinesi: Perchè acquistare un laser a diodo italiano?

Anche il mondo dell’estetica non smette mai di evolversi. Per quanto riguarda la depilazione maschile e femminile, arriva un nuovo metodo tecnologico per eliminare definitivamente i peli superflui da qualunque zona del corpo. Si tratta del laser a diodo, che ha come arma vincente il fatto che sia un metodo indolore e renda il risultato definitivo. Questo sistema evita le sedute classiche dall’estetista, dove per ragiungere lo stesso risultato bisogna armarsi di pazienza e sopportare anche un certo dolore. Il laser a diodo funziona con una luce laser che va ad agire sulla pelle, colpendo la radice del pelo. Il fatto che riesce a colpire il bulbo garantisce l’eliminazione definitiva della ricrescita dei peli senza provocare danni alla pelle. Si possono trattare tutte le zone del corpo: braccia, gambe, ascelle, mani, piedi, viso, zona pubica e zona inguinale. Il costo di una seduta dall’estetista per il trattamento con il laser a diodo può variare dai venti fino ad oltre cento euro, a seconda di quale sia la zona da trattare. La singola seduta dura circa venti minuti e ne occorrono mediamente tra quattro e sei, sempre a secoda della zona del corpo su cui si deve intervenire.

Il laser a diodo non fa male

Trattandosi di una depilazione definitiva, in genere c’è la preoccupazione se questo metodo sia veramente indolore. Capendo bene il funzionamento del laser a diodo, è più facile convincersi del fatto che non provochi dolore. Questo strumento funziona con una luce laser con una lunghezza d’onda impostata a 808 nm; in questo modo la luce laser va al di sotto della pelle e agisce sulla melanina, che trasmette a sua volta la potenza del laser al bulbo che non è più in grado di far ricrescere il pelo. Per ottenere questo il laser produce del calore all’interno della pelle, che noi percepiamo come un tepore lieve. L’unica cosa che si può notare dopo il trattamento potrebbe essere un lieve arrossamento della pelle interessata dalla luce laser. Ma non si tratta di nulla di grave, in quanto l’arrossamento va via nel giro di poco tempo e non pregiudica assolutamente lo svolgimento delle normali attività quotidiane. Il laser a diodo è quindi la soluzione migliore per raggiungere risultati duraturi nella depilazione.

Meglio acquistare laser a diodo italiani

Se si decide di acquistare un laser a diodo, bisogna fare molta attenzione alla sua provenienza, cioè dove sia stato fabbricato. Accanto a nomi molto importanti di rilevanza internazionale che tuttavia non si propongono quasi mai presso i nostri centri estetici, si trovano tantissime aziende che si spacciano per italiane ma che in realtà non lo sono per niente. Si tratta invece di prodotti cinesi che vengono offerti a prezzi inferiori rispetto alla concorrenza, e che vengono importati in Italia mascherandoli come prodotti italiani. In Italia, purtroppo, mancando una legislazione adeguata in materia, arrivano presso i centri estetici delle apparecchiature cinesi in quanto basta una semplice autocertificazione di conformità, e questo permette di far passare il prodotto come italiano. Quindi è bene che prima di acquistare un laser a diodo ci si documenti in modo approfondito della sua provenienza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *